Pagina 5 - UNIONE SARDA lettere non pubblicate

Title
Title
Vai ai contenuti
UNIONE SARDA invasionista

Il giornale più diffuso in Sardegna ha ripempito righe, pagine e fotografie sugli "immigrati".Spesso con accenti buonisti, per non di relacrimosi.

Ma sempre con toni affettuosi, solidali, commossi. In sostanza imbonitori, più che favorevoli all'ccoglimento di un numero illimitato di persone. E tutti o quasi accreditati come fuggitivi da un pacchetto come guerre, torture,  regimi oppressivi, fame.

MAI una volta che L'UNIONE SARDA  abbia informato i suoi fedeli lettori sull'impatto nella società italiana dell'immigrazione di massa e non di massa.

MAI una volta che L'US ci abbia informato su:

1.- Noi in Sardegna abbiamo centinaia di migliaia di disoccupati, quante migliaia di disoccupati africani possiamo accogliere? Chi, come, quando e dove  creerà i  posti  di lavoro?

2.- I
n Sardegna abbiamo bisogni enormi,. Abbiamo senzatetto, abbiamo zone intere senza assistenza sanitaria. Quanti  milioni di euro all'anno, al mese, possiamo elargire agli africani che si buttano in mare per essere salvati dal mare, (con l'intento vero di farsi mantenere a vita)?

3.- L'aiuto alle classi deboli, "agli ultimi", è sulla bocca di tutti i politici. I milioni di euro che elargiamo per il salvataggio e l'accoglienza degli africani, saranno sotratti ai bisogni vitali, di quali delle nostre classi sociali? Chi resta disoccupato, chi resta bisognoso? Forse i familiari dei politici, dei magistrati, dei giornalisti, dei professori?

4.- Ed infine: L'US non ci ha mai informati su quali  siano le motivazioni che inducono Polonia, Ungheria, Austria, Francia, Inghilterra,  Gran Bretagna Polonia, per farla breve: tutto il mondo,  a sollevare muri e fili spinati.

Se non è propaganda invasionista questa, che è ?

Vedete di sequito alcune lettere NON pubblicate da L'UNIONE  SARDA, sedicente "indipendente" , (senza dire da che sarebbe "indipendente".
gpp
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.
Torna ai contenuti